Under 21 e Juniores calcio a 5: iniziano i campionati

623 0

A circa due settimane dalla sconfitta del PalaKilgour contro la Carlisport Cogianco, valida per l’assegnazione della Supercoppa, l’Under 21 è pronta per cominciare il suo cammino in campionato. Un cammino nuovo, diverso, un roster rinnovato negli interpreti. Con le nuove regole che hanno tolto la possibilità di inserire i fuori quota, la Lazio ha varato la linea verde: in Under 21 è salito il gruppo della Juniores della passata stagione e al fianco di Fortini e Scalambretti – già aggregati in pianta stabile in Serie A -, ecco i vari Carchedi, Stoccada, Corvino.

“Oltre a noi che componevamo la Juniores della passata stagione – racconta Maurizio Carchedi, ritratto nella foto – sono arrivati dei nuovi ragazzi. Siamo tutti giovani, nessuno nato prima del 1996”. Anche per questa ragione, nessuno degli addetti ai lavori avrebbe scommesso sulla Lazio in Supercoppa: “Avremmo dovuto perdere cento a zero – punge l’ex capitano della Juniores -, invece ce la siamo giocata alla pari e per poco non vincevamo. Proprio per questo, la sconfitta l’abbiamo assorbita male: ci abbiamo creduto e perdere ci ha pesato e non poco. È stata dura, ma questo è uno sport che non dà la possibilità di pensare troppo, si riparte subito a mille all’ora”.

Tempo per pensare alla Supercoppa non c’è più, domenica comincia il campionato, con la Lazio attesa dal match con il TC Parioli: “Affrontiamo una squadra tosta, che te la fa sempre sudare: magari tecnicamente non sono i più forti, ma sono davvero aggressivi, non si arrendono mai. Non ci portiamo la vittoria da casa, sarà una gara davvero molto fisica. Tuttavia, guardando il bicchiere mezzo pieno, la Supercoppa ci ha fatto capire che non siamo inferiori a nessuno, che possiamo giocarcela fino in fondo. Questo è un girone alla nostra portata nonostante ci siano squadre forti: vogliamo vincerlo e poi vedere dove possiamo arrivare. D’altronde siamo la Lazio, non possiamo aver altri obiettivi se non quello di vincere”.

Intanto, venerdì (con sfida alla Capitolina) comincia anche il campionato della Juniores, della quale Carchedi era capitano fino alla passata stagione: “Gli faccio un grande in bocca al lupo! Sono una squadra fortissima, che si porta dietro l’aver vinto il titolo regionale con gli Allievi lo scorso anno: il loro ciclo è anche più forte del nostro, possono davvero arrivare fino in fondo”.

(si ringrazia la S.S. Lazio Calcio a 5)

Nessun commento on "Under 21 e Juniores calcio a 5: iniziano i campionati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *