Primavera, sabato a Pescara inizia la stagione

363 0

Scatta sabato prossimo il Campionato Primavera: ai nastri di partenza, ovviamente, anche una rinnovatissima Lazio, sempre guidata da Simone Inzaghi. Perduti, per fine età, molti protagonisti delle folgoranti passate stagioni, la Lazio si affiderà, tra gli altri, all’attaccante Alessandro Rossi, ritratto nella foto a corredo.
I giovani biancocelesti debutteranno in riva all’Adriatico, prima di affrontare il Palermo sabato 19 settembre al Fersini, in una gara – contro una diretta concorrente per i play-off – che promette già scintille.

I gironi del Campionato sono tre. Nel maggio prossimo, al termine della stagione regolare, le tre vincitrici e le seconde classificate dei tre gironi si qualificheranno direttamente per la Final Eight Scudetto. Le terze, le quarte e le due migliori quinte giocheranno invece i playoff, articolati in quarti e semifinali dalle quali si qualificheranno le due squadre che completeranno il tabellone della Final Eight 2015/16.

La successiva fase finale che assegnerà scudetto sarà composta in quarti, semifinali e finali, tutte giocate in gara unica. Nei quarti di finali non potranno incontrarsi le sei teste di serie già qualificate e squadre dello stesso girone. In tutte le gare dei playoff e della fase finale, in caso di parità dopo i 90’ di gioco, si procederà ai supplementari e, in caso di ulteriore parità, ai calci di rigore.

Le formazioni Primavera potranno schierare qualsiasi calciatore nato dal 1° gennaio ’97 in poi e due fuori quota classe ’96 (nella fase finale i fuori quota in campo possono essere tre).

Nessun commento on "Primavera, sabato a Pescara inizia la stagione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *