La Lazio gioca col cuore: perde a testa alta contro il Posillipo

324 0

Tre tempi chiusi in parità, pur non disponendo di Sebastiani e Leporale, rimasti a Roma. La sconfitta della Lazio a Casoria, contro il Posillipo, è stata in pratica determinata dalla
prima frazione, chiusa sotto due a zero. Da allora fino al termine equilibrio assoluto e correlata vittoria dei partenopei per 8 a 6.

Lazio tenace, comunque, in linea con le ultime prestazioni. Buona difesa, attacco così così, con un 5 su 11 in superiorità numerica leggermente insufficiente. Biancocelesti da elogiare, però, perché, pur con due assenze, hanno giocato sempre con il cuore, tenendo testa alla quarta della A1, nella loro vasca.

La Lazio era riuscita prima a pareggiare, andando sul due a due. Poi sempre in scia: prima su due a quarto, poi sul quattro a sei, infine sul cinque a sette. Doppiette per Vitale e Narciso, ritratto nella foto. Restiamo a quota venticinque in classifica, mettendo adesso nel mirino il derby contro la Roma di sabato prossimo al Foro Italico.

G.Bic.

Nessun commento on "La Lazio gioca col cuore: perde a testa alta contro il Posillipo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *