La classifica prende forma: ora vietato perdere gli scontri diretti

72 0

Sei gare alla fine del girone di andata della serie A1. La Lazio è quart’ultima con sette punti. Dietro i biancocelesti ci sono la Canottieri, con una lunghezza in meno, il Catania con tre punti e il Bogliasco-fanalino con uno.

La Lazio deve giocare, da qui al giro di boa, due partite impossibili contro Bpm e Brescia, entrambe al Foro, e poi disputare restanti quattro gare contro Savona, Fiorentia, Canottieri e Trieste, quest’ultima prossima avversaria in casa sabato prossimo.

Fatti due conti bisognerà assolutamente non perdere la sfida contro la Canottieri, provando a vincere contro Trieste, innanzitutto. La Florentia e il Savona ad oggi, sono in zona Final Six e vanno considerate, oggettivamente, partite ad alto rischio.

Siamo in linea di galleggiamento, peraltro, disputando il torneo che ci prefiguravamo. Nessun dramma ma è chiaro che alcune gare, da qui alla fine del girone di andata, vanno da oggi cerchiate con il lapis blu.

G.Bic.

Nessun commento on "La classifica prende forma: ora vietato perdere gli scontri diretti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *