Il resoconto del motoraduno di Carbognano

503 0

In una giornata tipicamente invernale, nel giorno della Festa dell’Immacolata Concezione, la Sezione Turistica della S.S. Lazio Motociclismo (nella foto il bel gruppo) si è diretta nella Tuscia Viterbese – e più precisamente nel comune di Carbognano -per partecipare all’annuale edizione del “Giro della Madonna”, motoraduno organizzato dai Cerberi Bikersgroup.

Dopo l’incontro a Formello, ormai diventato un punto di riferimento per le nostre partenze verso nord, un bel giro per le strade interne a cavallo della provincia romana e viterbese ci ha portato al punto di partenza del Giro in prossimità del Lago di Vico .

Saluti e convenevoli di rito e poi un lungo serpentone di moto si è diretto a Carbognano in Piazza Roma – dove a fianco della Chiesa di San Filippo Neri è stato già allestito un bell’albero di Natale – per un mega aperitivo offerto dagli amici Cerberi. Successivamente il folto gruppo ha proseguito fino all’ex Casale dell’Arcipretura dove abbiamo sostato per il pranzo che, come consuetudine, ha fatto da preliminare alla mitica “Tombolata”, condotta a suon di risate dagli incontenibili Piero e Raffaele.

Molti, come sempre, i gruppi amici che abbiamo incontrato e che hanno partecipato con noi alla giornata tra i quali ricordiamo: Centuria Roma, Ducati Club DesmoTuscia, Etruschi Bikers, Freedom-Roma. Ma tantissimi sono stati anche i bikers solitari che, seguendo il tam tam mediatico nei vari social, si sono aggiunti al festante gruppo.

Insomma l’ennesima bella giornata a cavallo delle nostre moto, che in attesa dei nuovi impegni agonistici, si concedono ad attività molto più ludiche; la dura vita del Biker è anche questo: goliardia, buon cibo e vita all’aria aperta. A noi piace così!

Giovanni Lando Fioroni

Nessun commento on "Il resoconto del motoraduno di Carbognano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *