Arrivano le gare-chiave: il ruolo di Mannino

444 0

Due trasferte alle porte, entrambe decisive. La Lazio Calcio a 5 si appresta a vivere i giorni più delicati della propria stagione. Prima in Veneto, contro la Came Dosson, che tallona i biancocelesti ad un solo punto di distanza, la prossima settimana. Poi il viaggio all’Eur, nella tana dell’Isola Futsal, ultima nella classifica di Serie A.

Basterebbero forse due pareggi per propiziarsi la salvezza diretta, senza transitare per le forche caudine dei play-out ma la Lazio, per godersi una tranquillità immediata, dovrebbe avere anche il coraggio di vincere entrambe le gara, chiudendo così ogni discorso. In questi giorni di attesa e di vigilia, allora, sarà fondamentale il ruolo del coach Massimiliano Mannino. Che, assieme al proprio staff, ha il compito di studiare le tattiche più opportune per mandare in tilt gli schemi offensivi avversari, motivando e spronando la squadra a dare il meglio di se’.

Un gruppo giovane che ha mantenuto fede al suo programma iniziale: provare a salvarsi senza stelle, facendo crescere la propria nidiata, opportunamente assistita da giocatori esperti come Laion e Giasson, ad esempio. Siamo vicini all’obiettivo, occorre l’ausilio di tutti. Prima la Came, poi l’Isola, in un derby cittadino mozzafiato. Ecco i giorni decisivi, la Lazio è pronta alla duplice battaglia.

G.Bi.

Nessun commento on "Arrivano le gare-chiave: il ruolo di Mannino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *