Metti un giorno al campo Melli.. Lazio Femminile amarcord

209 0

Oggi al campo Melli al Torrino in Via Cina 91 c’è la prima giornata di ritorno del campionato di serie B girone D.

A Roma il calcio femminile di alto livello manca da parecchio tempo, in serie A da qualche anno c’è una squadra del 2003 nata come la Res Blu ora diventata Res Roma, mentre in serie B la Roma Femminile sta lottando contro il Chieti per la promozione. Ma oggi ad ospitare le neroverdi abruzzesi sarà la Lazio Women a.r.l.  costola neonata della più famosa S.S. Lazio Calcio. La squadra che ha ereditato il titolo sportivo della S.S. Lazio Calcio Femminile, una delle più titolate squadre italiane insieme alla Torres (scomparsa) ed al Verona.  Ma al campo Melli sarà un vero e proprio amarcord perchè si ritroveranno Daniela Di Bari capitano di lungo corso e Gioia Masia due ex scudettate biancocelesti ora in neroverde. Monica Caprini passata dal calcio al C5 e di nuovo ad 11 (ora team manager)  l’indimenticabile Manuela Lattanzi anche lei protagonista di tante Lazio e compagna di squadra vincente nell’ultimo scudetto, nonchè Sara Berarducci il capitano attuale della Lazio Women e Silvia Casali che con le campionesse della Lazio Enterprise esordiva segnando il suo primo gol a 17 anni nel 2003.  Speriamo che oltre ad essere un viatico di emozioni per i tifosi della Lazio, serva a riportare presto nella capitale il grande calcio in rosa che da troppo tempo manca di stelle da ammirare. L’ultima bomber simbolo in azzurro ed in biancoceleste Patrizia Panico è campione d’inverno, ma nella Fiorentina.

Alessandro Pizzuti

Nessun commento on "Metti un giorno al campo Melli.. Lazio Femminile amarcord"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *