Rugby, ora contro Mogliano sarà davvero l’ultima spiaggia

282 0

Immalinconita in fondo alla classifica del Top12, con una sola vittoria colta nel girone di andata, ad una distanza di otto punti dalla zona-salvezza, la Lazio Rugby si interroga sul suo futuro, mandata in archivio una prima parte di stagione assolutamente non in linea con le aspettative.

Certo, lo scorso anno ci salvammo per il tramite di un drammatico spareggio a Padova contro Verona ma la squadra costruita in estate da Biagini e Montella pareva poter finalmente vivere una stagione senza più stress, magari acquartierata tra l’ottava e la nona posizione del Campionato.

Invece, riecco gli spettri. Adesso, con l’imminente girone di ritorno, servirà cogliere punti un po’ dappertutto, provando ad invertire la china, ridandosi speranza. E la gara all’Acqua Acetosa contro Mogliano di sabato prossimo (ore 15) assomiglia maledettamente usa una sorta di “ultima spiaggia”, al netto del forza dei prossimi avversari, sesti in graduatoria. Bisognerà serrare i ranghi, in settimana, e non mollare. Soffrire, d’altronde, è nel DNA della nostra Sezione dal lontano 1927…

G.Bic.

Nessun commento on "Rugby, ora contro Mogliano sarà davvero l’ultima spiaggia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *