Il tempio di Fiano, gli Orgogliosi, rinnovate ambizioni: ecco i segreti della Lazio C5 donne

548 0

La foto che compare sopra il testo sintetizza gli umori e le speranze: l’immagine sfumata di Fiano Romano, la casa che la Lazio C5 del Presidente Piersigilli ha eletto come propria. Un palazzetto, soprattutto un progetto di consolidamento sul territorio con scuole-futsal e quant’altro. Gli Orgogliosi, il gruppo di fedelissimi appassionati che, da anni, segue le ragazze su e giu’ per lo Stivale, mai facendo mancare loro presenza ed incitamento. Dote di complemento, obietterà qualcuno, facendo pure una smorfia di sussiego: mica vero perchè sul parquet gli Orgogliosi trasmettono passione e senso di attaccamento verso i nostri colori.
E poi una squadra rinnovata ma zeppa di buoni propositi. Che aspetta il ritorno in campo di Lucileia ma già ha apprezzato le virtu’ tecniche e temperamentali dei nuovi innesti. Ragazze che hanno voglia, in biancoceleste, di raggiungere traguardi importanti.
Tre doti da non sottovalutare: una casa, quella di Fiano, dove giocare, essere seguiti, vanto ormai esclusivo del ridente paese a nord di Roma. Un gruppo di appassionati che non manca neppure ad una amichevole. E poi una squadra che non ha ancora digerito lo smacco della finale tricolore perduta nel maggio scorso contro la Ternana. Aggiungete l’orgoglio innato, la voglia di riprovare ad essere protagoniste, nonostante rivali attrezzate.
Da seguire con affetto, come sempre, le nostre ragazze del futsal: rappresentano una bella pagina di Lazialità per tutto cio’ si sono costruite. Già, all together, come recita la foto che abbiamo accluso.

G.Bic.

Nessun commento on "Il tempio di Fiano, gli Orgogliosi, rinnovate ambizioni: ecco i segreti della Lazio C5 donne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *