Il taccuino di Vezzoli: come si allarga il Padel in Italia…

186 0

Il tradizionale taccuino di Andrea Vezzoli dedicato all’approfondimento delle cinque notizie sportive della settimana maggiormente meritevoli di approfondimenti-

1. IL FINALE DI UN MONDIALE AVVINCENTE

Toni Cairoli torna ad entusiasmare e vincere.
Domenica 01 Novembre, infatti, il campione di motocross è stato il primo nelle due manches del Gran Premio del Trentino, conquistando 44 punti, risultato di due secondi posti. Nella prima manche, vinta da Tim Gajser, Cairoli è arrivato secondo con 23 secondi di vantaggio su Jeremy Seewer, terzo classificato. La seconda manche è stata vinta da Clement Desalle e Cairoli ha confermato la seconda posizione, vincendo il Gran Premio ai punti.

In classifica generale cambia poco, dal momento che Cairoli guadagna solo un punto su Gajser. Nulla è perduto: il 04 Novembre si corre un altro entusiasmante Gran Premio.

Da insella.it, “MxGp 2020, Arco di Trento: vince Cairoli. Classifica e calendario”, 01/11/2020.

2. VIVERE LO SPORT RISPETTANDO L’AMBIENTE

La Formula E rappresenta una realtá consolidata, anche per il nostro Paese, dal momento che tra qualche mese si disputerá il Gran Premio a Roma.

Proprio a Roma è stato presentato un progetto dedicato ai ragazzi delle scuole della Capitale.
Ne ha parlato la Sindaca Virginia Raggi, presentando il modulo, il cui link sará presente nei prossimi giorni dal sito di Roma Capitale.
Il modulo online prende spunto dall’organizzazione del Gran Premio e del crescente interesse alla Formula E, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni ai temi legati alla sostenibilitá ambientale.
Schede, risorse interattive e un workshop saranno fruibili attraverso il modulo, che permetterá di vivere lo sport con un pensiero in piú al rispetto dell’ambiente circostante.

Da sportmediaset.mediaset.it, “Raggi: la Formula E insegnerá la mobilitá green nelle scuole”, 02/11/2020.

3. LA FORMULA 1 SI ARRICCHISCE
ù
Il Medio Oriente investe sempre piú nello sport e la Formula 1 non è da meno: è stato annunciato infatti che si correrá il Gran Premio dell’Arabia Saudita a Gedda.
La prima gara sará prevista tra un anno esatto, nel Novembre 2021.

Il Ceo della Formula 1 Chase Carey ha espresso soddisfazione: portare la Formula 1 in uno Stato in uno Stato la cui popolazione con meno di 30 anni è il 70% di quella totale dá l’idea di quanto questa operazione abbia un margine a lungo termine.
Nella cittá in cui anche il condottiero Lawrence d’Arabia guidó le sue truppe, cosí vedremo correre i condottieri dei nostri giorni.

Da m.tuttosport.it, “F1, ufficiale: nel 2021 si correrá il Gp dell’Arabia Saudita”, 05/11/2020.

4. NUOVI SPORT CRESCONO

Continua a diffondersi il Padel, sport di derivazione tennistica. A Torino il movimento continua a crescere e dal 2016 si sta assistendo ad un boom di iscritti, tanto che il Monviso Sporting Club di Torino ha lanciato un nuovo piano di investimenti.

Cinque campi, aperti in estate e coperti in inverno, un maestro spagnolo per “una squadra in Serie A, una in B e una in C e quest’anno ben 6 squadre in Serie D”. A completare il quadro, la Padel Academy, che ha l’obiettivo di far crescere e coinvolgere piú ragazzi possibili.
Lo sport si rinnova, anche grazie alle nuove discipline come il padel.

Da m.corrieredellosport.it, “Monviso Sporting Club, sguardo al futuro”, 05/11/2020.

5. LA RIPRESA SI ATTUA ATTRAVERSO LO SPORT

La sosta forzata dovuta all’emergenza sanitaria impone sin da ora la pianificazione di un futuro sostenibile e l’approvazione di nuove misure per far ripartire l’economia.
A Montecarlo la ripresa economica si realizzerá anche soprattutto alla pratica sportiva.

Sono cinque gli appuntamenti in programma per il 2021: l’organizzazione del Gran Premio di Formula 1, cui si affianca il Gran Premio di Formula E; l’attivitá dell’Associazione Peace & Sport, impegnata a coinvolgere le persone piú deboli; i Masters di tennis Rolex – Montecarlo; il programma di atletica Herculis e quello di trekking di cui si parla in modo approfondito dal sito healthspring.it.
Appuntamenti prestigiosi in una cornice unica al mondo; il futuro si realizzerá anche grazie allo sport di domani.

Da montecarlonews.it, “Il settore degli Active Sports per il Principato di Monaco”, 06/11/2020

Andrea Vezzoli

Nessun commento on "Il taccuino di Vezzoli: come si allarga il Padel in Italia…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *