Il motto di Sachet: “La salvezza diretta equivarebbe ad uno scudetto”

460 0

La ventiquattresime giornata del Campionato di Serie A di Calcio a 5 verrà giocata venerdì primo aprile in anticipo rispetto al consueto appuntamento domenicale. La Lazio di Mannino continua a lavorare per farsi trovare pronta la partita contro Montesilvano che si giocherà alle 20.30 e sarà trasmessa in differita Raisport alle 22.30.

La banda di Mannino approfitterà del turno di riposo imposto dal calendario non scendendo in campo nel prossimo weekend, potendo lavorare con calma, lontana dalle luci dei riflettori, attendendo la squadra di Ricci, grande rivelazione di questa stagione di Serie A.

Sachet. Facendo un passo indietro e dando uno sguardo all’ultima partita giocata, il brasiliano Cesar Sachet ricorda la sconfitta con la Carlisport Cogianco: “Un peccato, perché abbiamo disputato una buona gara, giocando alla pari contro una formazione fortissima come quella genzanese. Entrambe le squadre avevano bisogno di vincere, dispiace non esserci riusciti. Purtroppo ci è capitato altre volte in stagione di giocare bene e perdere. Tuttavia, questa prova ci lascia una fiducia maggiore nei nostri mezzi: sappiamo che possiamo arrivare, giocando alla pari con tutte le squadre”.
Prossime sfide. È con questo spirito che la Lazio si è ritrovata a lavorare in questi giorni, preparando la gara del primo aprile: “Lavoreremo forte come al nostro solito. Possiamo e dobbiamo migliorare ancora tante cose, giocheremo due partite ravvicinate (venerdì 1 aprile il Montesilvano, martedì la trasferta a Rieti, poi domenica 17 l’ultima gara di campionato col Kaos, ndr) e dovremo farci trovare al massimo della condizione fisica, mentale e tattica per il rush finale di stagione. Ci servirà tanta attenzione e possibilmente anche un pizzico di fortuna in più. Dovremo andare a mille” prosegue l’ex Isernia.
Serie A. D’altronde, nulla è compromesso, tutto è ancora possibile con nove punti in classifica e una salvezza diretta ancora da inseguire: “E’ vero, noi non molliamo niente. Sappiamo che affronteremo tre gare molto difficili, ma possiamo farcela, siamo fiduciosi. La Serie A è un campionato di altissimo livello, sappiamo che non possiamo sbagliare più niente, dovremo farci trovare pronti perché ogni minimo e singolo errore si paga a caro prezzo. Anche se è difficile, è sempre bello confrontarsi ai massimi livelli di futsal”.

Il Montesilvano. Uno sguardo, infine, ai prossimi avversari, ovvero a quel Montesilvano che, come detto, è la grande rivelazione del campionato. All’andata, al PalaRoma, la Lazio sbagliò partita e rimediò la sconfitta più brutta dell’intera stagione: “Sono una squadra simile alla nostra, perché non mollano mai, lottano su tutti i campi. È un avversario davvero tosto, così come lo saranno Rieti e Kaos nelle ultime due giornate. Sappiamo che ci giochiamo tre finali, per noi è il momento della verità, daremo tutto quello che abbiamo. Crediamo ancora alla salvezza diretta, che varrebbe come la vittoria di un campionato”.

(si ringrazia la S.S. Lazio Calcio a 5)

Nessun commento on "Il motto di Sachet: “La salvezza diretta equivarebbe ad uno scudetto”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *