C5, ora contro Montesilvano per provare a ripartire…

58 0

La Lazio non è riuscita nell’impresa di fermare la corsa lanciata della capolista Real Statte. Un ko per 6-2 che non rispecchia l’andamento del match con le ragazze di Chilelli che, soprattutto nel primo tempo, avrebbero meritato miglior sorte.
Almeno due colossali occasioni mancate e tre legni hanno infatti impedito alle biancocelesti di chiudere la prima frazione in vantaggio.

A tornare sul match in terra pugliese è il portiere Ambra Campo, ritratta nella foto: “Penso che abbiamo affrontato bene la partita. Il Real è una grande squadra, ben organizzata, che sbaglia e concede poco. Al contrario, noi sotto porta sciupiamo davvero troppe occasioni e questo poi si paga. Il risultato, però, è bugiardo perché non si è visto questo divario tra le due squadre. Siamo sempre state in partita dall’inizio alla fine”.

Ora bisognerà subito tornare al lavoro, perché se ieri l’avversaria è stata la capolista, domenica sera al PalaGems arriverà il Montesilvano, secondo in classifica, per un altro match davvero complicato: “Sarà una partita difficile – prosegue Ambra Campo – Ci troveremo di fronte un’altra squadra organizzata con delle individualità importanti. Noi dobbiamo pensare solo a noi stesse e provare a centrare i tre punti per ottenere la qualificazione matematica alla Coppa Italia”.

(si ringrazia la S.S. Lazio Calcio a 5 e C5 Live per la foto)

Nessun commento on "C5, ora contro Montesilvano per provare a ripartire…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *