Un mese fa il sisma del Centro Italia: vi siamo vicini

350 0

Sembra passata una vita eppure è trascorso appena un mese. Oggi le principali edizioni dei telegiornali dedicheranno ampi spazi di approfondimento al sisma che, un mese fa – era il 24 agosto – ha sconvolto l’Alto Lazio, l’Abruzzo e le Marche, facendo perdere la vita a quasi trecento persone, distruggendo senza pietà borghi stupendi ed antichissimi.

La Società Sportiva Lazio, certa di interpretare i sentimenti di tutti i propri appassionati, rivolge un pensiero a coloro che, in quelle ore tragiche, hanno perso la vita, augurandosi che i superstiti, tutti coloro che ancora si trovano in ospedale, possano presto tornare accanto ai loro cari.

Un apprezzamento particolare viene rivolto anche ai soccorritori, ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile, all’Esercito, alle Forze dell’Ordine che, nel corso di questo mese disgraziato, hanno lavorato senza sosta per garantire – una volta messa in sicurezza le zone colpite – un degno decoro a coloro che, in pochi istanti, hanno perduto tutto.

G.Bi.

Nessun commento on "Un mese fa il sisma del Centro Italia: vi siamo vicini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *