Scherma, momento magico!

144 0

Che momento per la gloriosa Lazio Scherma! A Riccione, nel Gran Premio Giovanissimi (Campionato Italiano categorie 10/14 anni), Francesco Pagano, nella sciabola, ha vinto il bronzo nella categoria ragazzi venendo premiato per aver conquistato anche il Trofeo Kinder+Sport, per la somma dei punti delle due prove nazionali.
Giulia Paulis, nella spada, è bronzo nella categoria ragazze mentre Sofia Gullo è quinta classificata, sempre nella categoria ragazze
I grandi della Lazio Scherma, scuola “Emmanuele F.M. Emanuele” regalano sempre emozioni e si avviano alla conclusione della stagione agonistica.
Giosuè Testa, ritratto nella foto, ha colto l’argento in Coppa Italia Giovani volando così ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani di Lecce, con il compagno di sala Andrea Marini.

Un momento bellissimo per i nostro portacolori: nella Coppa Italia Assoluta Camilla Schina e Martina Cotoloni sono salite sul terzo gradino del podio, staccando il pass per i Campionati Italiani Assoluti di Palermo; qualificata nella stessa gara anche Giada Navarra.
Già qualificati in precedenza gli sciabolatori Giacomo Mignuzzi, Stefano Scepi, Sofia Ciaraglia e la spadista Susan Maria Sica.

Ottimi risultati anche dalle squadre di sciabola maschile (Fabio Bianchi, Federico Cuccioletta, Andrea Marini e Giosuè Testa) che sfiora il passaggio in serie A1, piazzandosi al 4° posto del campionato Italiano di serie A2, e di spada maschile (Tullio De Santis, Alessio Neri, Michael e William Sica) che mantengono la posizione in serie B2.

La stagione si chiude con il campionato Italiano cadetti e Giovani, che si disputerà il prossimo fine settimana, e i campionati Italiani Assoluti dove saranno presenti anche le squadre femminili di sciabola e spada, entrambe fra le poche “civili” presenti nella massima serie.

(si ringraziano Gina Trombetta e www.sslazioscherma.com)

Nessun commento on "Scherma, momento magico!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *