Rugby, la cronaca del torneo Alonzo vinto dall’Under 14

108 0

Sfidando impavida le previsioni meteorologiche nefaste, la nostra Under 14, ritratta nella foto, ha organizzato, gestito e giocato con successo, il Torneo Alonzo, prestigioso torneo giunto all’ottava edizione.

Mentre i genitori allestivano lo stand per colazione e terzo tempo ai bordi del campo n.1 del Centro Giulio Onesti, i ragazzi iniziano la giornata affrontando la squadra dell’Avezzano per la qualificazione del girone. L’assenza della terza squadra nel girone duplica il tempo di gioco e permette alla Lazio di concludere la partita con ampio margine, accedendo così alla semifinale.

Lo scontro romano con il Villa Pamphili, leggermente più teso e combattuto, termina con un punteggio di 12 a 0 a favore dei padroni di casa.

La finale per il primo e secondo posto prevede una partita con la Capitolina della durata di 20 minuti. L’ingresso in campo della Banda della Guardia di Finanza e l’inno nazionale conferisce al momento una forte emozione che i ragazzi ricorderanno e che permetterà loro di entrare in partita con carica e motivazione.

E che carica!!! I 15 in campo “tengono botta” al penetrante gioco capitolino che non permette distrazioni o cedimenti. Agli improvvisi12 punti di svantaggio, i ragazzi trovano comunque la volontà di reagire e replicare con un medesimo punteggio che li porta alla parità ma anche a dover affrontare, subito dopo, la temuta “golden meta”…..chi fa meta vince tutto!!!

Altri 5 minuti, a questo punto sotto la tanto annunciata pioggia battente, di gioco fitto, diretto, quasi adulto che manterrà però il punteggio in parità! Saranno i calci piazzati allora a provare a decretare il vincitore ma ahimé anche i due giovani e talentuosi piazzatori giungono ad un punteggio equilibrato di 2 calci su 3.

La fantasia a questo punto poteva portare ad ideare altre prove ma il regolamento sancisce un saggio ex aequo al vertice della classifica e Lazio e Capitolina condividono così il primo posto alla 8 edizione del Torneo Alonzo.

Per l’occasione, tutti i ragazzi sono stati convocati a giocare e tutti, ognuno con propria disponibilità, maturità e tecnica ha contribuito al risultato finale, condividendo profondamente un momento di divertimento e sport.

In campo siamo andati con: Alfonsi, Aliberti, Auguié, Beni, Bellafante, Biagiotti, Ballesio, Corvasce, Florenzani, Fornasiere, Leo, Fraschetti, Malagodi, Mingoli, Mendez, Semproni, Senise, Tuzi, Urbani, Venturini, Zacchilli.

(si ringrazia la S.S. Lazio Rugby 1927)

Nessun commento on "Rugby, la cronaca del torneo Alonzo vinto dall’Under 14"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *