Powerlifting, uragano-Lazio: siamo ancora una volta Campioni d’Italia

179 0

La Federazione Italiana Powerlifting (FIPL) è una solidissima realtà nel campo degli “sport minori”. Non si raggiungono 37 edizioni del Campionato Italiano assoluto, se non si è in possesso di un know-how di altissimo livello sia dal punto di vista tecnico che organizzativo.

Ben lungi da essere”figlia di un dio minore”, la FIPL attira ogni anno migliaia di atleti da tutta Italia: uomini e donne, dalle categorie sub junior (14-18 anni) ai Master 4 (over 70).
La costante partecipazione degli Atleti FIPL, selezionati dai Commissari Tecnici, alle gare Europee e Mondiali ed ai World Games, concede l’opportunità anche ai più giovani di vivere in un clima sportivo ove aleggia sempre lo Spirito di Olimpia.

In questo prestigioso contesto, 160 Atleti e 18 Società provenienti da tutta Italia, hanno calcato la pedana della “Scala” del powerlifting italiano ed internazionale: il PalaFIPL (digitare palfipl su google).

I ragazzi di Eutimio e Pierpaolo Ranieri (ritratti nella luminosa foto) hanno centrato in pieno l’obbiettivo: la S.S. Lazio 1900 Powerlifting è Campione d’Italia 2019 e per l’ennesima volta.

I tecnici Claudio d’Ovidio e Antonio Contenta hanno condotto i 30 ragazzi della squadra ad ottenere i propri risultati migliori. Barbara Peti (oro nella -47kg ), Carola Garra (oro nella -63), Jacopo Santangelo (juniores ed oro nella cat-59), Michele Cerioni (oro nella cat-74), Antony Cusano (oro nella categoria -93) e Mattia Di Martino (oro nela categoria +120), unitamente agli altri Atleti, hanno portato la squadra di Eutimio e Pierpaolo Ranieri sul podio più alto del XXXVII Campionato Italiano Assoluto di Powerlifting.

Dal 28 aprile al 5 maggio si svolgeranno a Pilsen nella Rep Ceka il 47esimo Campionato Europeo Assoluto di Powerlifting.
I nostri Atleti convocati sono Mouchine el Boujadi (cat.-59 kg) e Antony Cusano (-93 kg).

I medici della Federmedici per conto di NadoItalia (l’agenzia Italiana antidoping, controlata dalla WADA) hanno chiamato al test incrociato sangue urine alcuni Atleti, tra cui la nostra Carola GARRA.

Poi a giugno sempre la nostra “super girl” Carola Garra, l’atleta che il mondo ci invidia e che ha raccolto il testimone di Antonietta Orsini, metterà il proprio marchio di fabbrica sul Campionato Mondiale nella Divisione Classic e proseguirà il proprio cammino verso i World Games 2021 negli USA.
Poi durante tutto il mese di giugno si terranno le qualifiche della Divisone Classic, valide per le finali di ottobre.
E’ prevista la partecipazione di oltre 600 Atleti ed anche in questo caso i ragazzi di Eutimio e Pierpaolo Ranieri si faranno onore.

Le gare del XXXVII Campionato Italiano assoluto di Powerlifting sono visibili andando su you tube e digitando “fipl”.

I risultati sono già pubblicati sull’home page della FIPL (digitare fipl su google).

(si ringrazia la S.S. Lazio Powerliting communication)

Nessun commento on "Powerlifting, uragano-Lazio: siamo ancora una volta Campioni d’Italia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *