Piersigilli lascia la Lazio Calcio a 5 femminile

549 0

Poche ore fa Valerio Piersigilli ha annunciato l’addio dalla Lazio Calcio a 5 femminile. Una notizia che era nell’aria, puntualmente confermata a pochi giorni dal termine della stagione biancoceleste del futsal. Di seguito il testo del messaggio che l’ex presidente biancoceleste, a questo punto, ha diramato per salutare tutti coloro che, in questi anni, lo hanno apprezzato.

Si aprono ora nuovi scenari per la nostra formazione di futsal, con un palmares ricco e un pedigree mica da ridere. Siamo sicuri che, tra qualche giorno, sarà fatta chiarezza.

“E arrivò il momento dei ricordi e dei ringraziamenti.
La mia avventura nel Calcio a 5 è iniziata mentre mi trovavo a Madonna di Campiglio, grazie a una chiamata della mia amica Alessia Conversi che mi propone di fare l’allenatore di una squadra di calcio a 5 Femminile , avremmo disputato il primo campionato AICS. Fu proprio quella telefonata che diete inizio alla mia Grande Passione, il calcio a 5 , sport bellissimo .Ho passato momenti molto belli e indimenticabili , dove si fondeva passione e divertimento . Un’ulteriore spinta per crescere e andare sempre più su di categoria in questa disciplina mi venne data da Elena Lampariello, Grandissima giocatrice , classe immensa .
Ma è anche vero che quando si sale di livello , automaticamente ci veniva a mancare quello che alla base di tutto era la cosa principale , il divertimento. Poi se non eri pronto come società , non avendo una struttura e una mancanza di gestione adeguata ….professionale non potevi andare avanti . Però la passione era veramente tanta e sapere che eravamo alle porte del fatidico CAMPIONATO NAZIONALE (se ne parlava da tanti anni) decisi di andare avanti. Tanto per citare le vittorie fantastiche con lo SPORTING TORRINO , che mi diedero grandi soddisfazioni personali .E venne il giorno del PRIMO CAMPIONATO NAZIONALE , ma noi come gruppo non ci classificammo nel piazzamento che ci avrebbe garantito l’accesso . Da lì ho capito che era finito il divertimento e iniziava dentro di me un preoccupate calo di passione .Voglio soprassedere sul primo anno del Nazionale , preferisco non menzionarlo , ma grazie a quell’annata negativa , decidemmo di acquistare la SS LAZIO C5 FEMMINILE , così da MANTENERE la promessa fatta alle ragazze e così divenni il Presidente , e fù cosi che il mio nome iniziò a girare nel mondo del calcio a 5 , fino a quel momento sconosciuto quasi a tutti . La prima stagione ci servì per fare esperienza e capire che cosa era veramente il campionato Nazionale ,esperienza che ci portò nella stagione 2013/14 a stravincere tutto , Campionato, Coppa Italia e Supercoppa . Poi ….l’anno scorso e quest’anno sono rimasto “solo” e come sempre ci metto la faccia …io , ma nonostante tutto facciamo due grandi stagioni , grazie alle persone piene di valori umani come le giocatrici ,lo staff e i tecnici , dimostrando che la maglia della LAZIO non è per tutti !
Ora è arrivato il momento di voltar pagina e attuare il mio grande progetto , tanto sognato e desiderato , La scuola Calcio vera e propria , creando posti di lavoro per le giocatrici . Progetto importante abbinato ad altro Gruppo importante , già strutturato e pronto all’ennesimo salto di qualità . La Lazio c5 deve crescere sempre con lo scopo di raggiungere il massimo degli obiettivi , per i suoi tifosi impagabili e per tutti gli appassionati del Calcio a5 .
Lasciare la PRESIDENZA della SS LAZIO C5 FEMMINILE non è certo facile ma sono contento e sicuro di aver fatto la scelta giusta per la MIA LAZIO .
Voglio ringraziare tutte quelle persone che ho avuto in questi quattro anni e mi scuso se dimentico qualcuno;
LE GIOCATRICI: Elisa Vespa ,Mannavola, P.Palombi, Patri Jornet,Ilaria Coviello, P.Guercio , R.Tolotti, G.Iommi , Verrelli, P.Pierucci, M.Carry e B. Carry, Blanco, Sara Giustiniani, Cely Gayardo, Ana Caterina, Vanessa Pereira, Ceci Puga, Corio, Cacciola, Lisi, Collalti, Menichelli, Mercuri, A.Chiesa, Taty, Brandolini, De Angelis, e le mie Tre CALABRESI Marcella Violi, Valentina Siclari e il Mio Cap. Pamela Presto e NANA’ che ci ha regalato un bellissimo nipotino .
I Tecnici Sega Massimo , David Calabria, Daniele D’Orto e Roberto Lelli
LO STAFF , Petricca, Valeria Scattone,Daniele Fogliani, Briotti, f.Ferrini, Renato Menichelli Giovanni Cardone , F. Gamberoni, D.Festuccia, Gigliotti Serafina e Roberto Pacolini, Pino e Massimo .
Una menzione speciale va alle famiglie di Violi, Presto, Siclari e Cacciola che mi hanno sempre trattato come e meglio di un figlio.
Un Grazie SPECIALE agli ORGOGLIOSI sempre presenti e calorosi: spero che continuino a seguire la LAZIO .
E per chiudere voglio Ringraziare lei , La PRINCIPESSA DEL CALCIO a 5 (come la chiamo io) persona unica, fantastica dentro e fuori dal campo , sempre presente anche nei miei momenti più difficili , ho avuto l’ONORE di essere per tre anni il suo Presidente , ovviamente parlo di Renner Minuzzo Lucilèia .
Ringrazio tutti per l’attenzione dedicatami nel leggere queste poche righe , scritte con il cuore e chi mi conosce sa quanto mi è stato difficile farlo.
ORA E SEMPRE… FORZA LAZIO !
Valerio Piersigilli

Nessun commento on "Piersigilli lascia la Lazio Calcio a 5 femminile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *