Pallanuoto, venti di crisi sulla A1: la Canottieri libera tutti

217 0

Era inevitabile che la perdurante situazione sanitaria – e le inevitabili conseguenze economiche – portassero qualche clubs della A1 di pallanuoto in acque tempestose. Come riferito dal portale specializzato www.waterpolopeople.com “la Canottieri Napoli ha inviato una lettera a tecnici e giocatori del settore Pallanuoto comunicando loro la rescissione del contratto, anche di quelli pluriennali. Sono tutti liberi, insomma. Potrebbe trattarsi tuttavia solo di una questione burocratica: le voci che giungono dal Monosiglio dicono che il circolo giallorosso è intenzionato a fare ugualmente la squadra per prendere parte al Campionato di A1 2020-2021, sia pure con un ridimensionamento rispetto alla stagione 2019-2020”.

Una ulteriore spia che – al netto di pochi clubs che hanno confermato pressanti impegni economici per la prossima stagione (Recco, Ortigia, Palermo) – conferma diverse difficolta del movimento, squassato, al pari di tante altre discipline, dal ciclone-Covid.

Nessun commento on "Pallanuoto, venti di crisi sulla A1: la Canottieri libera tutti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *