Pallanuoto, quanto è lunga questa sosta… C’è grande voglia di Lazio!

378 0

Da quanti anni non vivevamo una attesa spasmodica per il ritorno in vasca della Lazio Pallanuoto? Da tempo immemore, inutile girarci attorno. Biancocelesti settimi nella classifica di A1, addirittura più vicini alla zona play-off che a quella play-out. Un progetto – quello di costruire una squadra imperniata su giocatori tutti romani, allenati dal tecnico forse più bravo del girone di andata, come Sebastianutti – che sta dando i suoi frutti. Lazio regina della pallanuoto a Roma, splendida rivelazione del torneo.

Oltre due settimane fa l’ultimo impegno agonistico, a Trieste. Una trasferta condita da un bel blitz, con un’altra dimostrazione di grande collettivo e coralità della manovra. Adesso, complice gli impegni della Nazionale a Berlino (dove peraltro c’è anche Cannella), la sosta (lunga…) ci sta privando di questa Lazio tutta cuore ma pure tecnica, gol ed emozioni, ovviamente.

Il letargo dalla pallanuoto giocata, quella che mette in palio i tre punti, durerà (purtroppo…) fino a sabato 10 febbraio quando saliremo a Bogliasco in una classica della waterpolo. All’andata (era la gara inaugurale della stagione) vincemmo di misura una grande partita, dando subito dimostrazione di compattezza. Una vittoria che propiziò l’entusiasmante cavalcata biancoceleste nel girone di andata, contraddistinta da sei vittorie e da diciannove punti complessivi messi in carniere.

Bogliasco è quart’ultimo: ha vinto una delle ultime quattro gare, andando recentemente a punti nella piscina di casa contro Torino (di misura) e Florentia (un pareggio). E’ tradizionalmente stato sempre avversario ostico e scivoloso (anni fa ci vincemmo, però, allenati da Formiconi).

Sarà un altro test per misurare la forza della nostra squadra. Ecco perché la gara in Liguria vorremmo davvero che fosse domani. Invece dovremo ancora aspettare: questa Lazio, splendida e luccicante, si fa ormai desiderare, alla stregua di una bella ragazza…

G.Bi. (foto Frajoli per Lazio Nuoto, che ringraziamo)

Nessun commento on "Pallanuoto, quanto è lunga questa sosta… C’è grande voglia di Lazio!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *