Marines, niente paura: ora tre turni da vincere

192 0

In vantaggio fino a metà gara, sul difficilissimo campo di Bolzano, i Marines del coach Halaka sono poi stati rimontati nella seconda fase della sfida, non riuscendo più a segnare, purtroppo. Abbiamo così incassato la quarta sconfitta consecutiva nel Campionato di Prima Divisione, cadendo però in piedi.

La squadra possiede qualità, idee, esplosività grazie al repertorio di Brown, uno degli ingaggi della scorsa estate. Manca sempre qualcosa però per opporsi con profitto alle grandi del torneo.

Ora però il calendario spiana e i nostri ragazzi dovranno necessariamente sfruttarlo. Prima i Giaguari in casa, poi il derby contro i Grizzlies, sul terreno di via del Bajardo. Infine la gara contro Pesaro, prima della sfida che concluderà la stagione regolare contro i formidabili Rhinos Milano, la franchigia che sta dominando il campionato. La Lazio però ha le tutte le credenziali per risollevarsi in fretta. Già, perché le prossime tre gare sembrano largamente alla portata dei biancocelesti di Hakala. Chiamati dunque alla riscossa.

G.Bi.

Nessun commento on "Marines, niente paura: ora tre turni da vincere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *