Lazio, vittoria col brivido: ma quanto sono importanti questi tre punti…

537 0

In vantaggio per sei a uno quasi alla fine del terzo tempo, la Lazio ha dovuto registrare il pericoloso ritorno del Catania, fortunatamente fermatosi fino al sette a sei per i biancocelesti. Vittoria col brivido per la Lazio Nuoto salvata, al Foro Italico, da un provvidenziale palo colto dai siciliani a quattro secondi dal gong finale. Sarebbe stata davvero una beffa per i nostri che hanno comandato a lungo il gioco e il punteggio. Avanti prima tre a zero, poi tre a uno a metà gara, infine sei a uno la Lazio si è progressivamente arenata in attacco, subendo il ritorno tuttocuore degli etnei, alla seconda gara consecutiva persa al fotofinish.

Nella Lazio ha funzionato la difesa, con buon pressing e ottime chiusure, soprattutto di Correggia. In sofferenza invece l’attacco, apparso asfittico e senza molte soluzioni. Decisive le doppiette, tra il terzo e il quarto tempo, di Giorgi e Cannella mentre Leporale aveva aperto le marcature.

Saliamo a quota sette in classifica, seppur col fiatone. Ma mai come contro il Catania, rivale diretta per non retrocedere, contava vincere e accaparrarsi i tre punti. Bene così, allora…

G.Bic.

Nessun commento on "Lazio, vittoria col brivido: ma quanto sono importanti questi tre punti…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *