Lazio, ora batti Reggio e San Donà!

539 0

Scruta il calendario, la Lazio Rugby. Ultima nella classifica di Eccellenza, in coabitazione con Piacenza. Maledetta la partita giocata all’Acquacetosa contro la rivale odierna per la salvezza: che vinse, in rimonta, in pieno recupero, sorpassando la Lazio in volata. Una partita che, se vinta – come pareva ormai assodato – avrebbe portato la Lazio a quota nove in classifica, relegando Piacenza invece a tre soli punti. Immaginate, dunque, come avrebbe potuto essere più tranquillo e sereno il Natale della palla ovale biancoceleste.

Inutile però rivangare il passato, ormai. Bisogna salvarsi e per farlo dobbiamo assolutamente vincere le prossime due gare interne all’Acquacetosa. Sabato 7 gennaio, tanto per cominciare, ospitando Reggio Emilia, già sconfitta nel Torneo Eccellenza, in una partita disputata vento giorni fa. E poi, dopo la trasferta di Viadana (possibile…) ecco la gara che chiuderà il girone di andata: quella contro San Donà, attualmente collocata a dieci punti in classifica, quattro in più dei biancocelesti.

Due gare in cui trasformare l’Acquacetosa in un catino ribollente. Grazie alla passione e all’affetto dei tanti appassionati biancocelesti, la Lazio potrebbe infatti mettere in bacheca otto punti – al netto di eventuali altri bonus – scalando la classifica, risalendo posizioni, staccando Piacenza, insomma.

La squadra delle ultime settimane, quella che ha conquistato sei punti pur ancora alla ricerca del primo successo stagionale, può farcela sicuramente. Magari supportata pure da un pizzico di fortuna…

G.Bi.

Nessun commento on "Lazio, ora batti Reggio e San Donà!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *