Lazio, ora contro Salerno e Canottieri puoi farcela

175 0

Più luci che ombre per la Lazio, pur reduce dallo stop a Trieste. Contro una formazione più forte, con tre stranieri a disposizione, i biancocelesti hanno governato alla grande per tre quarti su quattro, cedendo solo nell’ultima frazione in cui hanno segnato un solo gol, incassandone ben cinque.

Il coach Sebastianutti, però, ha giustamente tessuto le lodi del gruppo, sempre in partita è pronto ad aiutarsi. Insomma, non siamo certamente sembrati, come molte Cassandre hanno già profetizzato, una squadra da retrocessione. Ora, dopo la sosta del Campionato del prossimo sabato, due partite all’orizzonte in cui cercare di trarre il massimo. Prima al Foro contro la neopromossa Salerno. Poi, quattro giorni dopo a Casoria contro la Canottieri. Due scontri diretti, due sfide da non perdere. Ma la Lazio coriacea vista a Trieste, diciamocelo, alimenta l’ottimismo…

G.Bic.

Nessun commento on "Lazio, ora contro Salerno e Canottieri puoi farcela"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *