Lazio-Montesilvano, parata di stelle. Finalmente, con noi, anche la Chiesa

587 0

Lazio-Montesilvano è sempre un big match che fa storia a sé. Atteso, passionale, vero. In questi anni le due squadre se le sono date, sportivamente parlando si intende, dando vita sempre a gare da lasciare tutti d’un fiato, tachicardiche fino al suono della sirena. E in fondo, questo è il futsal di alto livello. Ancora una volta, per la prima in questo 2016, Lazio e Montesilvano si giocheranno il primato in classifica all’ultimo secondo, all’ultima giornata disponibile di regular season.

Le abruzzesi mai sconfitte in campionato, le biancocelesti sconfitte solo dal Montesilvano nella gara di andata per 4-2. Se dovesse vincere la Lazio, quindi, con due o più gol di scarto sarebbe proprio la squadra di Lelli a vincere il girone, una bella soddisfazione alla vigilia di questo cammino, a settembre. Ne è passata di acqua sotto i ponti dal pronti, partenza, via e ora si inizia a fare sul serio. La squadra allenata da Francesca Salvatore arriva da un ottimo momento di forma con una serie di vittorie impressionante grazie a giocatrici di grande valore come Bruna, Amparo, Bellucci, Reyes, Guidotti, D’Incecco.

Ma dall’altra parte ci sarà una Lazio pronta a dare il fritto pur di centrare un primato nel girone che ripagherebbe di tantissimi sforzi e momenti complicati. Con Violi, Siclari, Brandolini, Lisi, Luciléia, Cacciola, Corio, Mercuri, Taty e tutte le biancocelesti impegnate sarà una sfida interessante.

Ma soprattutto con Agostina Chiesa che, finalmente, sarà a disposizione dello staff tecnico e che potrebbe fare il suo esordio con la maglia biancoceleste proprio in una delle partite più belle della stagione.

Un grande in becco all’Aquila quindi a lei e a tutte le ragazze impegnate in una sfida che, al di là del risultato, sarà un evento imperdibile.

(si ringrazia la S.S. Lazio Calcio a 5)

Nessun commento on "Lazio-Montesilvano, parata di stelle. Finalmente, con noi, anche la Chiesa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *