“DESI” DI BENEDETTO, L’ARTE DI STUPIRE

145 0

 

Desirèe Di Benedetto, nata il 12 maggio 2000 a Firenze, comincia giocare a scacchi all’età di otto anni. Nel  2010  vince il suo primo Campionato Italiano nella categoria Under 10. Dal 2011 al 2014  arriva  seconda in ciascun anno nei  Campionati Italiani Giovanili. Nel 2015 e 2016 è Campionessa Italiana Under 16.

All’età di tredici anni è vicecampionessa Under 18. A 12 anni è Campionessa Italiana delle Seconde Nazionali e diventa Prima Nazionale. A tredici anni è Candidato Maestro. A quattordici anni è Maestro Fide Femminile. A sedici anni è Maestro Internazionale Femminile. A diciassette anni è Maestro Fide. Una carriera folgorante, insomma. Pluricampionessa giovanile provinciale e regionale.

Ha partecipato a cinque  Campionati Europei   Giovanili ed ad altrettanti Campionati  Mondiali  Giovanili.

 

Nel 2017 ha vinto la semifinale del Campionato  Femminile  Assoluto e  si  è  qualificata  per la Finale 2017.

 

Fa parte della Nazionale Olimpica Italiana. Ha partecipato all’Olimpiade del 2016 e del 2018 dove ha ottenuto due norme WIM.

 

Fa parte della squadra femminile di Lazio Scacchi che ha giocato la finale nazionale del CISF (Campionato Femminile a Squadre) 2017 a Gallipoli e che ha vinto il titolo di Campione Regionale a Squadre del Lazio dal 2016 al 2019, per quattro anni consecutivi.

 

Ha partecipato alla Mitropa Cup del 2018 dove ha vinto il premio come migliore terza scacchiera.

 

Sta cominciando l’attività di insegnante di scacchi. Ha partecipato a novembre 2019 alla dimostrazione di scacchi resa nel pre-gara di Lazio-Lecce del Campionato di calcio di Serie A del 10 novembre 2019.

 

Suona vari strumenti musicali ma professionalmente ha scelto flauto traverso come strumento principale; suonando il flauto è arrivata seconda per tre volte ai campionati italiani per le scuole medie.

 

Ha svolto varie attività sportive: cintura blu di  karatè; ha conseguito il brevetto finale di nuoto; per tanti anni ha fatto danza classica e moderna, partecipando ai campionati provinciali, regionali e nazionali. Per quattro anni ha frequentato il corso di tennis. Attualmente frequenta sala pesi.  Ama recitare, cantare e disegnare.

 

Nel luglio 2019 ha conseguito la licenza classica presso il Liceo Classico di Palestrina, con ottimi voti. Le materie preferite sono le lingue straniere e la filosofia.

 

Nel 2011 insieme al fratello Edoardo è stata la testimonial dell’Alitalia; nel 2012 ha partecipato allo spettacolo di Ivana Monti come danzatrice; nel 2015 è stata la testimonial della ditta “Piumini Danesi”, nel 2017 ha partecipato come madrina nel videoclip per il Festival Scacchistico di Lignano Sabbiadoro e ha fatto il servizio fotografico sempre come madrina per il Festival Scacchistico di Spilimbergo.

 

Nel 2016 ha vinto un concorso di bellezza indetto da un conosciuto sito scacchistico russo “Chess Life”, che, tra le 36 finaliste-scacchiste ha scelto lei come vincitrice più bella del mondo. Dedica allo studio degli scacchi dalle tre alle quattro ore al giorno, si allena tutti i giorni in palestra.

 

Da settembre 2019 ha avviato la carriera di modella e attrice. Parla ottimamente l’inglese ed ha una solida base di russo. Gli scacchi le hanno insegnato a disciplinarsi ed a perseverare.

 

(si ringrazia Paolo Lenzi)

Nessun commento on "“DESI” DI BENEDETTO, L’ARTE DI STUPIRE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *