Calcio femminile: facciamo squadra, viviamo la Lazio!

816 0

È inarrestabile il lavoro di Elisabetta Cortani, presidente della S.S. Lazio Calcio Femminile, la più titolata delle squadre di calcio femminile in Italia, assieme ad AGSM Verona e Torres, sciolta però lo scorso anno.
Dopo l’accordo economico raggiunto con Massimiliano Caroletti (direttore Generale), la nomina dei ruoli di allenatore della prima squadra e di responsabile del settore giovanile e della scuola calcio, rispettivamente Davide Morgera e Paolo Lepore; dopo la firma di Ramos Collalti (pivot, ex S. S. Lazio calcio a 5 femminile del Presidente Piersigilli) e il ritorno di Federica Di Vito(difensore), Claudia Bassotti (attaccante), Fabiana Calabria (difensore), Aurora Croce (terzino destro), Arianna Sparapani, Elisa Anania, Sara Vittori (difensore) e Giampiero Serafini (direttore tecnico), ora la sezione della Polisportiva chiama a raccolta le sue tifose.

Ora ci siete voi, la voglia di non smettere mai“.

Questo il messaggio lanciato in rete dalla società che apre le iscrizioni per le giovani Aquilotte classe 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, come indica la locandina a corredo.
La voglia di creare entusiasmo e di risollevare le sorti del calcio femminile sul palcoscenico romano e laziale si fanno sentire:
Mi ha fatto male nei derby tra Lazio e Roma, vedere gli spalti pieni di bambine giallorosse”, ha dichiarato in una recente intervista al portale SportDonna, proprio il Presidente Cortani.
Per questo motivo è indetto, per giovedì 25 Agosto, anche un OpenDay:

FB_IMG_1470234683991

Un’occasione imperdibile per le ragazze, che avranno la possibilità di conoscere la nuova realtà biancoceleste e magari anche qualche atleta.

Un progetto, insomma, che mira a coinvolgere atlete vecchie e nuove con un calcio vicino ai tifosi e alla loro passione e a creare delle icone sportive femminili che da troppo tempo mancano alle giovani Aquilotte.

Per ulteriori informazioni:
sslaziocalciofemminile@hotmail.com

E. U.

Nessun commento on "Calcio femminile: facciamo squadra, viviamo la Lazio!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *