C5, tre punti al platino: ora la A2 non spaventa più

154 0

Tre gol nell’ultimo minuto di gioco, tre punti che adesso proiettano la Lazio Calcio a 5 verso la salvezza diretta. Vero, ad oggi siamo ancora quart’ultimi ma abbiamo allungato sulla zona retrocessione, che adesso dista 5 punti, portandoci invece a meno 2 dalla Mirafin, quint’ultima e attualmente in salvo.

Di inestimabile valore, insomma, il blitz colto al PalaGems dalla nostra formazione, trascinata da Lupi e Biscossi, talenti nati e cresciuti nel nostro vivaio. Adesso sembra oggettivamente chiusa la trasferta contro la Real San Giuseppe capolista indisturbata della Serie A2. Nel mirino, invece, la gara casalinga contro Castelfidardo, già battuto all’andata, che, se vinta, potrebbe fungere da approdo verso la quint’ultima posizione, staccando finalmente la Lazio dalle sabbie mobili dei play out.

E poi con il ritorno in pianta stabile di Gedson, ritratto nella foto mentre abbraccia Daniele Chilelli, tutto pare davvero meno complicato…

G.Bic.

Nessun commento on "C5, tre punti al platino: ora la A2 non spaventa più"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *