Voi tre, più degli altri: portateci in semifinale!

444 0

Da quanto tempo manca una semifinale europea? Quindici anni, se è vero che, nell’aprile 2003, incrociammo il Porto di Mourinho perdendo di schianto in trasferta e pareggiando in un Olimpico in cui, quella sera, manco sarebbe entrato uno spillo.

Eccolo il messaggio, allora, rivolto a tutti coloro che, giovedì sera, scenderanno in campo nella tana del Salisburgo: date tutto, aspettate gli austriaci nella nostra metà campo, pronti a colpire di rimessa per quello che potrebbe essere l’acuto decisivo.

Inevitabile allora che il messaggio riguardi, più in particolare, i tre nella foto: ovvero Ciro, il bomber d’Italia e d’Europa, Luis Alberto, che ha raggiunto dieci centri solo in campionato, e Milinkovic, che peraltro sta pagando un calo di forma, retaggio degli infortuni muscolari che l’hanno colpito.

Ciro, Luis, Sergej: una notte per voi, capaci come siete di scardinare qualsiasi difesa avversaria con uno spunto, un’idea, una giocata. Servirà il contributo di tutti i quattordici giocatori che Simone manderà in campo. Ma è chiaro che segnare eventualmente per primi spegnerebbe sul nascere qualsiasi velleità avversaria. Con il Salisburgo eventualmente chiamato a realizzare tre reti senza più subirne.

La difesa serri le fila, il centrocampo faccia densità e raddoppi gli ormeggi. E, in attacco, Immobile, Luis Alberto e Milinkovic – aspettando magari un Felipe d’autore nella seconda fase della gara – accendano la miccia. Così sarà di nuovo possibile approdare in una favolosa semifinale europea…

G.Bi. (foto tratta dal portale di Lazialità, che ringraziamo)

Nessun commento on "Voi tre, più degli altri: portateci in semifinale!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *