Pallavolo, Di Vanno resta. E ci sono speranze per fare la B

528 0

Comincia a dipanarsi la matassa attorno alla Lazio Volley. Che, come sapete, è retrocessa sul campo ad inizio maggio perdendo così la Serie B guadagnata con tanti sacrifici esattamente un anno fa.

Subito dopo quell’infausto esito, però, il Presidente Chiara D’Arpino e il suo staff si sono messi al lavoro per pianificare la riscossa. Innanzitutto è stato confermato il coach Arianna Di Vanno, ritratta nella foto, il tecnico non solo della prima squadra ma di molte minori biancocelesti.

Poi – ed è questo l’aspetto più importante – la Lazio è al lavoro per acquisire il titolo sportivo di qualche clubs che ha partecipato alla Serie B. D’altronde le condizioni economiche di molte squadre sono quelle che sono, per cui trattative di questo genere sono ormai all’ordine del giorno.

Un (auspicabile) ritorno nella serie cadetta restituirebbe alla Lazio (e al movimento del volley biancoceleste) entusiasmo e voglia competere. Attendiamo con ansia, allora, comunicazioni ufficiali.

G.Bic.

Nessun commento on "Pallavolo, Di Vanno resta. E ci sono speranze per fare la B"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *