Lunga vita al Presidente: auguri, Antonio

420 0

In alto i calici, oggi Antonio Buccioni, il Presidente della Lazio Generale, compie 59 anni. Applausi per un vero Totem della Lazialità: colui che incarna lo stile, l’eleganza, la sobrietà nelle vittorie e la dignità nelle sconfitte. L’intero mondo biancoceleste – che è quello delle oltre sessanta sezioni e di migliaia di praticanti che ogni fine settimana scendono sui campi di gara – si rispecchia nel suo bagaglio di appassionato biancoceleste a diciotto carati.

Una vita nella Lazio, dalla laurea in Giurisprudenza fino al ruolo di segretario della Polisportiva, collaboratore ed amico di Renzo Nostini, un’altra istituzione. Poi numero uno della Lazio Generale, ovvero il Laziale che, piu’ di tutti, condensa gli umori del movimento.

Entusiasmo, passione, oltre cinquant’anni di Lazio in tasca, aneddoti e ricostruzioni snocciolati sempre con disinvoltura. E poi, ogni fine settimana, su e giu’ per l’Italia, a sostenere ragazzi e ragazze che, in svariate discipline, portano con baldanza l’Aquila sul petto. Avendo una parola, una pacca sulle spalle, un incoraggiamento per tutti, senza distinzione, come un buon padre di famiglia.

Un punto di riferimento della Lazialità che, per fortuna, non è solo calcio ma un ideale di vita in senso lato. Cinquantanove anni e non sentirli: proprio vero, lunga vita al Presidente!

G.Bic.

Nessun commento on "Lunga vita al Presidente: auguri, Antonio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *