I nostri motociclisti ad Amelia: cronaca di una giornata ricca di emozioni

400 0

Una bella giornata autunnale ha fatto da cornice alla VIII° edizione del Memorial Tinarelli, una manifestazione di auto d’epoca organizzata ad Amelia da Umbro Passone, direttore del Museo Scuderia Traguardo, con il supporto del Museo Taruffi di Bagnoregio, che, in questa occasione, ha invitato, oltre che i motociclisti della Lazio, anche i “cugini” della Sezione Automobilismo, rappresentati dal vice-presidente Ezio Sabbatini.

L’appuntamento è stato in Viale dei Giardini dove, dopo aver parcheggiato i propri storici mezzi, i partecipanti sono stati dirottati presso il Museo Scuderia Traguardo per l’accredito alla manifestazione, la colazione e la visita al Museo stesso.

Prima della partenza Padre Alfredo ha impartito la Santa Benedizione ai presenti a cui ha fatto seguito un breve briefing con i saluti di rito degli illustri ospiti presenti alla giornata.
Accesi i motori si è partiti per un bellissimo itinerario che ha attraversato Aquasparta e Collevalenza per seguire sulle strade del Sagrantino, vino fiore all’occhiello dell’enologia umbra, e raggiungere Bevagna dove le auto hanno fatto mostra di sé all’interno del centro storico e dove gli equipaggi hanno fatto la pausa pranzo.

Successivamente il corteo si è orientato verso Montefalco con una sosta in Piazza del Municipio e la visita al Museo San Francesco dopo la quale ci sono stati i saluti tra i partecipanti ed il rientro libero a casa.

Concludendo una bella giornata di natura, motori e gastronomia, per una volta con protagonisti veicoli a 4 ruote piuttosto che a 2 che la nostra Sezione ricorderà con piacere tra le sue memorie e che non resterà sicuramente l’ultima.

Giovanni Lando Fioroni (ritratto nella foto)

Nessun commento on "I nostri motociclisti ad Amelia: cronaca di una giornata ricca di emozioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *