Giuliano suona la carica: “Ducks, riscattiamoci…”

375 0

I Ducks Lazio che proseguono la preparazione in vista del delicato appuntamento di domenica prossima all’Arnaldo Fuso di Ciampino contro i Lions Bergamo. Il KO subito a Firenze con i Guelfi, unito alle buone prove dei bergamaschi con Giants Bolzano (sconfitta di misura) e Giaguari Torino (primo successo nel torneo), pongono la gara su un piano forse diverso da quanto si potesse pensare solo un paio di settimane fa.

Intanto coach Davide Giuliano (ritratto nella foto) ha fatto un breve riassunto della prima parte di campionato, affrontando varie tematiche.
«Abbiamo avuto un’ottima partenza – ha detto Giuliano – ma una terza gara in cui forse ci siamo cullati dei risultati delle prime due e abbiamo così subito una squadra ben preparata e messa in campo. Il fatto che il nostro quarterback non fosse nelle condizioni fisiche migliori non può essere una scusa per non aver giocato bene, perché è stata tutta la squadra a non disputare una buona prestazione. Sicuramente possiamo fare meglio di quanto fatto con i Guelfi e dobbiamo dimostrarlo subito».
I Guelfi hanno comunque dimostrato di essere una squadra valida e potrebbero essere la rivelazione del torneo. «Sono ben allenati e hanno due stranieri eccelsi (il quarterback Hawthorne e il runner Nacita ndr) – ha confermato Giuliano – e il loro coaching staff ci ha sicuramente messo in difficoltà con i suoi aggiustamenti durante la partita».

Domenica prossima la visita dei Lions Bergamo, gara fondamentale per la corsa ai playoff. «Fondamentale questa come lo sono tutte quelle che restano da giocare. Loro hanno avuto una partenza un pò a rilento, poi sono cresciuti mettendo prima in seria difficoltà i Giants fino alla fine e poi vincendo contro i Giaguari. Noi ci aspettiamo, come tutte le partite che disputeremo quest’anno, una gara equilibrata e difficile. Non credo che ci siano in I Divisione squadre “materasso” e lo abbiamo visto la prima settimana contro i Warriors che, pur essendo gli ultimi arrivati, hanno retto il campo fino alla fine, ripetendosi poi anche contro i Seamen».

È un campionato più equilibrato di quanto ci si potesse aspettare all’inizio? «Meglio così dico. Campionati stravinti da una o due squadre è quanto di più noioso ci possa essere nel mondo dello sport».

(si ringrazia la Lazio Ducks)

Nessun commento on "Giuliano suona la carica: “Ducks, riscattiamoci…”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *