Futsal femminile, tante Società rinunceranno alla Serie A

172 0

Le pesanti conseguenze derivanti dalla pandemia di Covid-19 hanno di fatto messo in ginocchio il futsal femminile, che, a poche ore dalla chiusura delle iscrizioni delle categorie nazionali, continua a incassare delle pesanti defezioni. Il Coronavirus stavolta ha negato il traguardo della Dona Five, che ha soltanto accarezzato il sogno Serie A. La compagine di Fasano, infatti, sarà costretta a rinunciare al gotha del calcio a 5 in rosa.

La situazione non è delle migliori, con l’ennesima compagine del nazionale costretta a rinunciare all’iscrizione. Un movimento in rosa in ginocchio, che ha già incassato le defezioni di altre squadre di A, come il PuroBIO Noci (chiusura attività), oltre al Real Grisignano (ridimensionamento: ripartirà dall’A2 o dalla C), alla rinuncia della Salinis (chiusura attività) e a quella della neo promossa Dona Five Fasano (ridimensionamento, ripartirà con un nuovo progetto).

(si ringrazia il portale www.ladyfutsal.com – Nella foto il bomber della Lazio (regolarmente iscritta alla A) Alessia Grieco)

Nessun commento on "Futsal femminile, tante Società rinunceranno alla Serie A"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *