Football, niente inizio del Campionato: se ne riparla dopo il 15

264 0

Alla luce delle nuove disposizioni ministeriali, risulta difficile per le squadre italiane di football americano rispettare i criteri per il contenimento del contagio da Covid-19.

La Federazione, pertanto, ha procrastinato l’inizio dei Campionati di Football Americano fino al 15 marzo in attesa di ulteriori indicazioni da parte delle Autorità governative competenti e del Coni predisponendo quanto necessario per ristrutturare i calendari di Prima, Seconda Divisione e CIF9.
Sono giornate decisamente movimentate quelle che l’Italia e il mondo intero stanno vivendo, con la minaccia del nuovo Coronavirus che si espande a macchia d’olio in tutti e 5 i continenti.

Ieri sera, il Governo italiano ha emano un nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri con misure ancora più stringenti che riguardano lo sport e, soprattutto, gli eventi sportivi.
Alla luce di quanto è emerso e dopo ore convulse di consultazione, la Fidaf ha deciso, in nottata, la sospensione di tutte le partite dei Campionati di Prima, Seconda Divisione e CIF9 previste fino al 15 marzo, riservandosi di adottare estensione sino al 3 aprile e salvi ulteriori provvedimenti a seguito di disposizioni e chiarimenti da parte del Governo e del Coni.

(notizia tratta dall’Agenzia Italpress)

Nessun commento on "Football, niente inizio del Campionato: se ne riparla dopo il 15"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *