Ciclismo, il Liberazione rinasce anche grazie alla Lazio

109 0

Il Gran Premio della Liberazione di ciclismo, dopo due anni di letargo per problemi economici, torna in sella il prossimo 25 aprile sullo storico circuito delle Terme di Caracalla.

La nuova organizzazione della corsa in linea, una classica del ciclismo giovanile mondiale, fa infatti capo al Team Bike Terenzi che dallo scorso anno vanta una partnership con la Lazio Ciclismo 1904.

“Il Team Terenzi è a noi associato”, ha confermato il Presidente della nostra Sezione, Franco Anzidei. È una grande notizia per tutti gli appassionati di ciclismo e non solo. Il Liberazione – e la foto che pubblichiamo si riferisce proprio a quell’edizione – venne vinto nel 1985 da Gianni Bugno davanti al biancoceleste Orlandi. Ecco perché allora il ritorno dall’oblio del Liberazione va salutato con orgoglio: anche la Lazio, in piccola parte, ha provveduto a farlo rinascere…

G.Bic.

Nessun commento on "Ciclismo, il Liberazione rinasce anche grazie alla Lazio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *