Calcio a 5, altra dura sconfitta: siamo troppo vulnerabili

290 0

Anche Rieti praticamente scherza con la Lazio Calcio a 5, come già accaduto – recentemente – a Pesaro e Acqua&Sapone. Troppo giovane ed inesperta la nostra squadra, già sotto di due reti, al PalaGems, dopo nemmeno tre giri di lancetta.

Rieti è cannibale, segna dieci reti e si diverte. Lazio, con queste premesse, mai oggettivamente in partita, soggiogata dalla maggiore classe e bravura del roster di coach Festuccia che alterna con sagacia tutte le proprie risorse. Un raggio di speranza lo regalano le reti dei giovanissimi Biscossi e De Lillo (l’altro gol è stato messo a segno da Vieira) grazie alla quali la Lazio era risalita, ad inizio ripresa, sul 2 a 5. Alla fine, a referto, andrà invece un malinconico 3 a 10 conclusivo.

Altra sconfitta, anzi disfatta. La Lazio subisce tantissimo, autentica gruviera in difesa. Inutile sottolineare che restiamo ultimi nella classifica di A, sempre più immalinconiti. Anche se il format di questa serie A (retrocederà solo una squadra dopo la disputa dei play-out) sembra ancora aspettarci…

G.Bic.

Nessun commento on "Calcio a 5, altra dura sconfitta: siamo troppo vulnerabili"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *