13 rigori in 19 gare? Tranquilli, c’erano proprio tutti…

116 0

Il chiacchiericcio è già partito dopo la gara contro la Samp: visto quanti rigori guadagna la Lazio? Come a dire che, in tempi di Var, qualcuno abbia orientato dal dischetto i nostri successi. Tredici rigori, certo, ma c’erano proprio tutti. Senza se e senza ma. Senza alcun dubbio. Non c’erano forse i due penalties concessi nella gara contro la Samp, con due blucerchiati riciclatisi portieri? O quello contro la Juve, con Correa lanciato a rete? O quello di Firenze, poi sbagliato da Caicedo? O, ancora, i due fischiati nella gara contro l’Udinese, con Correa maltrattato in area?

La realtà è che ormai, davanti a questa Lazio-bulldozer, non si sa più a cosa appigliarsi. La squadra che vanta il secondo miglior attacco del torneo attacca a pieno organico, dotata di giocatori, come Correa e Lazzari, che saltano con facilità estrema gli avversari, spesso atterrati. E allora, di cosa parliamo? Possibile che la Lazio batta anche il record di assegnati in Serie A, primato che appartiene al Milan con quindici? Ma state certi che, con trame avvolgenti come le nostre, sarebebeo rigori sacrosanti, anche suffragati dalla Var. Perché alcuni dei nostri interpreti hanno tecnica e corrono più degli altri. Che, per provare a contrastarli, sono costretti ad usare le mani o le maniere forti. Insomma, battutine e chiacchiericci sono davvero fuori luogo…

G.Bic.

Nessun commento on "13 rigori in 19 gare? Tranquilli, c’erano proprio tutti…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *