Volley, due trasferte accessibili per riprendere il sogno…

146 0

Ora due trasferte con due formazioni pericolanti per concludere il girone di andata e iniziare la tornata di ritorno. La Lazio Volley – sconfitta in casa dalla Fenice – non fa drammi anche perché la classifica del girone F della serie cadetta non è cambiata granchè. Siamo sempre secondi, a meno uno dalla zona play-off, dunque con tutte le possibilità per provare ad acciuffare il secondo posto della graduatoria, coltivando un grandissimo sogno.

Per questo dobbiamo continuare a pensare positivo, mettendo nel mirino le sfide esterne contro Volley Roma (sabato prossimo) e Olbia (sabato 2 febbraio), entrambe abbordabilissime perché entrambe le prossime rivali – classifica alla mano (romani terz’ultimi e sardi penultimi) – non possiedono le qualità della Lazio del coach Di Vanno.

Sei punti – i prossimi – in palio. Sei punti da cogliere per chiudere un positivissimo girone di andata e iniziare con il giusto piglio la tornata di ritorno. Sicuro, la Lazio Volley è ampiamente in grado di ripartire…

G.Bic.

Nessun commento on "Volley, due trasferte accessibili per riprendere il sogno…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *