Vai Lazio, limita i talenti della Canottieri!

157 0

Che squadra è la Canottieri Napoli, il “Settebello” giallorosso partenopeo che sabato sera la Lazio affronterà nella piscina di Casoria, un quarto d’ora di macchina dal capoluogo? Una squadra che ha un punto in meno di noi nella classifica di A1 e che si poggia sui giovani talenti che, lo scorso anno, hanno vinto lo scudetto Under 20, legittimamente promossi in “prima squadra” e affidati a quel maestro di pallanuoto che è Paolo Zizza, Totem assoluto della società.

Un gruppo che, in casa, ha battuto l’Ortigia e che, la scorsa settimana, ha espugnato una piscina complicata come quella di Trieste, alimentando nuovo entusiasmo. Sarà gara intensa ed aperta, quella di Casoria, con la Lazio che andrà a caccia del primo blitz esterno della stagione. Ecco il senso dell’ultimo viaggio del 2018, allora. Per prima cosa non perdere, tenendo così a bada in classifica la Canottieri. E poi sognare il colpo grosso in casa di una rivale nella dura lotta per la salvezza, mettendo a referto tre punti che sarebbero di platino.

Può farcela la nostra Lazio a patto di non concedere gol facili – come spesso recentemente accaduto – agli avversari, mantenendo la necessaria lucidità in avanti.

G.Bic.

Nessun commento on "Vai Lazio, limita i talenti della Canottieri!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *