La Lazio cede con onore al Mogliano: 13 a 27. Torniamo ottavi

279 0

Non sono bastati i soliti, precisi colpi piazzati di Kotze (a segno anche da quaranta metri), una meta di Ymaz e tanto, tantissimo ardore: la Lazio Rugby e’ stata sconfitta all’Acquacetosa 13 a 27 dal Mogliano che ha così confermato di essere uno dei XV più accreditati per la vittoria finale del Campionato Eccellenza.

Uno stop interno che ha generato la perdita del settimo posto in classifica: scavalcati da San Donà, perdiamo infatti una posizione. Ottavi, vantiamo comunque venti punti di vantaggio sull’ultima in graduatoria, L’Aquila, ormai senza più speranze in chiave-salvezza. La Lazio e’ ora attesa da un altro turno proibitivo: il sabato di Pasqua saremo infatti ospiti in Lombardia dei Campioni d’Italia di Calvisano.

Occorrera resistere ma la squadra mai, pur perdendo, ha smarrito la sua identità.

G.B.

Nessun commento on "La Lazio cede con onore al Mogliano: 13 a 27. Torniamo ottavi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *