“Tardini” di Parma: prepariamo un altro mini-esodo tipo Empoli…

152 0

Al “Tardini” di Parma, dove la Lazio di un bel tempo che fu segnò forse due tra le più spettacolati reti della storia (prima il tiro al volo di Almeyda, da almeno 35 metri, poi il mitologico colpo di tacco di Mancini su angolo di Mihajlovic) ci sarà un esodo di tifosi che ricalcherà, per numero ed entusiasmo, quello già avvenuto un mesetto fa ad Empoli.

Parma dista più di Empoli, vero, ma si giocherà alle ore 15, dunque potendo contare su un comodo ritorno a Roma per tutti coloro che, per raggiungere l’Emilia, si affideranno a pullman o auto private.
Partita, d’altronde, troppo importante quella di scena al “Tardini” al cospetto di una formazione valida, che ha vinto quattro delle ultime cinque sfide. Servirà una Lazio arrembante, che conceda però poco al temibile contropiede gialloblù. Una Lazio soprattutto che alimenti il morale in vista delle successive, complicate sfide a Marsiglia ed Inter. Ecco perché occorre un incitamento costante: ciò che, ancora una volta, tra lo sventolio di bandiere e sciarpe, non mancherà…

G.Bic.

Nessun commento on "“Tardini” di Parma: prepariamo un altro mini-esodo tipo Empoli…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *