Lazio Pallamano in campo a Pontinia: una sconfitta per Roma

466 0

Un’ora e venti di macchina per percorrere – solo all’andata – il tratto di strada che separa Roma da Pontinia. Situata in provincia di Latina, quasi a Terracina. Terra di mezzo, che non e’ sul mare e che strizza l’occhio all’entroterra.
E’ qui – all’interno del Palasport sito in via Aldo Moro – che la Lazio Pallamano giocherà le proprie gare del prossimo campionato di serie A. Come lo scorso anno quando la Sezione incontro’ gli stessi problemi per scovare un campo regolare che potesse ospitare i propri impegni.
Buffo e singolare che l’ufficializzazione del parquet di Pontinia come casa della Lazio Pallamano giunga a poche ore dalla presentazione di Roma, città candidata ad ospitare i Giochi Olimpici del 2024. Una metropoli (a livello di istituzioni e di amministratori) che si volge con legittima baldanza al futuro, incapace però di salvaguardare il presente di una delle Sezioni più antiche della Lazio. Che però non molla, serra le fila, con dignità immutata, imboccando la Pontina per giocarsi le proprie carte nella serie A della Pallamano. Resta l’amarezza, un senso di disagio. Che accompagnerà i nostri ragazzi in quell’ora e venti di macchina. Buoni per non impazzire e sentirsi ancora vivi ed importanti.

di Giorgio Bicocchi

Nessun commento on "Lazio Pallamano in campo a Pontinia: una sconfitta per Roma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *