Lazio contro la Sport Management ma per fortuna ci saranno tre scontri diretti…

68 0

D’accordo, noi in acqua – sabato al Foro Italico – contro la Sport Management in una gara oggettivamente chiusa a nostro sfavore per via di un marcato divario tecnico ma, per fortuna, il prossimo turno di A1 prevederà tre scontri diretti tra le ultime sei squadre del campionato.

La certezza, quindi, è che la Lazio non dovrebbe pagare eccessivamente dazio se dovesse uscire sconfitta dal match contro i lombardi dal momento che le sue rivali, in ottica-salvezza, si toglieranno inevitabilmente punti a vicenda.
La Lazio è al momento a quota 10 assieme al Savona che andrà a fare visita al Catania, che di punti ne ha tre.

Trieste, da noi battuto al fotofinish sabato scorso, incrocerà la Canottieri Napoli: lo scontro della piscina giuliana sarà tra una squadra a 9 punti contro una, quella partenopea, che ne vanta 6.

Il derby ligure tra Bogliasco e Quinto, infine, sarà il terzo scontro diretto della giornata. Con i “bogliaschini”, ultimi della A1 con un punto (conquistato contro la Lazio) che se la vedranno contro Quinto, fermo a quota 9.

Insomma, affrontando la Sport Management – e avendo poche possibilità di cavarsela – poteva andare molto peggio in chiave-classifica. Invece, grazie a tre scontri diretti, resteremo inevitabilmente in linea di galleggiamento. Mettendo già nel mirino le gare contro Canottieri Napoli e Florentia, in programma da qui a prima di Natale…

G.Bic.

Nessun commento on "Lazio contro la Sport Management ma per fortuna ci saranno tre scontri diretti…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *