Il taccuino di Vezzoli: la storia del rinnovo di contratto dell’eroe Fillol

120 0

Il tradizionale taccuino di Andrea Vezzoli relativo ad un approfondimento delle cinque notizie sportive più interessanti della settimana.

1. Campione di sport e di vita

Commendatore della Repubblica, ricevimenti alla Presidenza della Repubblica e alla Santa Sede, partecipazioni ai popolari programmi televisivi, due documentari a lui dedicati. Giuseppe Ottaviani è poco conosciuto ed ammirato da tutti, persone comuni e famose che in lui vedono un esempio.

Usiamo il tempo presente perché, nonostante Ottaviani se ne sia andato fisicamente a 104 anni, la sua dedizione per lo sport rimane fonte di ispirazione per tutti. Da un punto di vista prettamente Sportivo, Ottaviani si è distinto nell’atletica, nella quale ha gareggiato nella categoria Master.

Gli anni significativi della sua carriera sono stati il 2011, 2014 e 2016 quando ha realizzato i record mondiali di salto in lungo e triplo M95, diventando l’atleta con più vittorie in una competizione, partecipando alla categoria M100 di Fossombrone. Umanamente Ottaviani rimane un esempio per tutti, anche per come se ne è andato, ovvero serenamente, discretamente. Tra noi rimarrà il suo insegnamento secondo cui lo sport è vita. Grazie, Giuseppe Ottaviani: arrivederci!

Da ansa.it, “Atletica: addio a Ottaviani, campione ultracentenario”, 20 luglio 2020

2. Un eroe del nostro tempo

È l’estate dei 70 anni. Adriano Panatta li ha festeggiati qualche settimana fa e questa settimana un altro mito Sportivo ha festeggiato la cifra tonda. Si tratta di Ubaldo Matildo Fillol, storico portiere di Velez, River Plate e della Nazionale Argentina. La carriera di Fillol, soprannominato “El Pato”, trascende lo sport ed entra nella storia di tutti noi.

Fillol è stato il portiere della Nazionale 1978 Campione del Mondo, in un Mondiale discusso dopo una finale arbitrata dall’italiano Gonella. Il portierone, già eroe Sportivo nazionale, entra nel mito nell’anno successivo al Mondiale quando si trova a definire i dettagli del rinnovo del contratto con il River appare. Cinque generali aspettano “El Pato” invitandolo a non chiedere aumenti di stipendio ma il portiere non ci sta e insiste per un adeguamento economico.

Senza filtri, ne’ agenti, ne’ social il contratto è ritoccato e i generali non insistono perché sarebbero andati contro la volontà di un eroe nazionale. Uniti dallo stesso anno di nascita, Fillol e Panatta sono innanzitutto grandi sportivi ma soprattutto due esempi di civiltà e cultura, non solo Sportiva.

Da giocopulito.it, “Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti”, 21 luglio 2020

3. Una impresa umana e Sportiva

Gli sport di montagna richiedono tanta passione e moltissimo sacrificio. Lo sa bene Davide Magnini, ventidue anni da Vermiglio, che il 18 luglio scorso ha ottenuto un altro record nella già prestigiosa carriera di Sky runner. Ha infatti conquistato la Cima Presanella, la più alta del Trentino con i suoi 3558 metri di altezza. Davide è partito alle sette e diciannove, quarantacinque minuti dopo l’orario previsto inizialmente a causa della nebbia. Raggiunta la vetta in un tempo già strepitoso, è iniziata la discesa fino a località Cadin, concludendo con un tempo di 2h 39′ 7″, con 2350 metri di dislivello positivo.

In questo modo Magnini ha battuto il record personale stabilito in allenamento, nonché il record tout court, stabilito pochi giorni prima.

Qualche giorno di riposo e poi iniziano gli allenamenti di trialrunning e skyrunningcpee un atleta che è un grande corridore ma, prima ancora, un profondo conoscitore della montagna e delle sue insidie.

Da sportmediaset.mediaset.it, “Sempre più in alto, sempre più veloce nuova performance di Magnini sulla “sua” Presanella”, 22 luglio 2020

4. Una competizione storica

Il 23 luglio è tornato un appuntamento classico dell’estate romana: la Coppa Canottieri Zeus Energy Group, giunta all’edizione numero 56. Sono tre i circoli rimasti in competizione: Sporting Eur e CT Eur con tre squadre ciascuno, CC Lazio con due. Le finali si disputeranno nella “fossa” del Circolo Canottieri Lazio e prevederanno incontri nelle categorie Assoluti, over 40, over 50 e over 60.
Soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori della manifestazione che si è svolta dall’inizio con le necessarie precauzioni ed è giunta a conclusione in sicurezza per tutti, tifosi e atleti.
Il calcetto coinvolge milioni di appassionati e l’organizzazione di una manifestazione storica rappresenta un segnale di ottimismo per tutto il movimento.

Da m.corrieredellosport.it, “Coppa Canottieri Zeus Energy Group, ecco le finaliste”, 22 luglio 2020

5. Tra un anno le Olimpiadi

Le Olimpiadi di Tokyo 2020, già rinviate, si terranno tra un anno esatto. Per iniziare il conto alla rovescia e per aumentare la diffusione del messaggio Olimpico, il Presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Bach, ha presentato le iniziative organizzate al riguardo.

Il 23 luglio ha segnato l’inizio della campagna #strongertogether per una maggiore solidarietà tra i popoli. Lo Stadio Olimpico di Tokyo sarà coinvolto nella celebrazione degli eventi che porteranno alle Olimpiadi Estive, nel rispetto delle normative in tema di sanità. I profili Twitter ed Instagram del CIO saranno fonte di interesse con dirette social di atleti olimpionici e i ricordi dei protagonisti delle organizzazioni precedenti. Il Canale Olimpico avrà una programmazione mirata e CIO, Comitato Paralimpico Internazionale e Airbnb annunciano l’inizio del festival delle esperienze paralimpiche. Per quanto concerne la pubblicità, i contratti con P&G e Toyota sono stati rinnovati.

Le Olimpiadi Estive si terranno tra un anno e iniziamo le campagne di informazione per contribuire a spargere il messaggio Olimpico di cui tutti, oggi più che mai, abbiamo bisogno. Un evento del genere rappresenta la fine e l’inizio al contempo di una nuova fase per tutta l’umanità (si spera!).

Da olympic.org “Olympic Movement #strongertogether to mark one year until Tokyo 2020 Games”, 23 luglio 2020.

Andrea Vezzoli

Nessun commento on "Il taccuino di Vezzoli: la storia del rinnovo di contratto dell’eroe Fillol"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *