Ciro-gol è tornato: poker di Immobile e Spal superata 5-2

494 0

La Lazio ha iniziato il 2018 nel migliore dei modi. La squadra biancoceleste si è imposta per 5-2 sul campo della Spal al termine di una partita pirotecnica. Nonostante un rigore abbastanza dubbio concesso da Tagliavento e realizzato da Antenucci per il momentaneo 1-1, le aquile hanno dilagato grazie ad uno strepitoso Ciro Immobile.

L’attaccante napoletano è stato autore di una strepitosa quaterna che non solo regala la vittoria alla propria squadra, ma lo porta in cima alla classifica marcatori del Campionato. L’ex Borussia Dortmund infatti si è portato a quota 20 reti, staccando di due lunghezze il collega Mauro Icardi. Un dato incredibile visto che il laziale ha disputato anche una partita in meno (Lazio-Udinese verrà recuperata il 24 gennaio).

Se l’attacco brilla però, non possiamo dire la stessa cosa della difesa. Il reparto arretrato oggi ha sofferto molto e avrebbe potuto prendere anche altre reti se Strakosha non fosse stato in giornata di grazia. Troppe disattenzioni, soprattutto in uscita, hanno macchiato le prove di Wallace e Radu. Il rumeno è stato ammonito e, essendo diffidato, salterà la prossima sfida con il Chievo Verona. Contro il gialloblu però Simone Inzaghi dovrebbe avere già a disposizione Martin Caceres, nuovo acquisto biancoceleste che ha trascorso la prima parte di questo campionato nell’Hellas Verona.

Graziano Urbani

(La foto è tratta dalla pagina Twitter della Lazio Calcio)

Nessun commento on "Ciro-gol è tornato: poker di Immobile e Spal superata 5-2"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *