Cannella segna con la “beduina” e infiamma il Foro

239 0

La “beduina”, inventata da Gildo Arena, uno dei nostri dieci campioni olimpici, replicata al Foro Italico, nella gara contro il Bogliasco, da Giacomo Cannella. Che gol per il nostro artista! Una rete che ha spianato la vittoria contro i liguri (siamo andati sul cinque a due) e che ha infiammato il Foro Italico. Una mezza rovesciata con la palla che roteava come una trottola e con il portiere avversario sorpreso.

Un gol pazzesco, tipico del repertorio di Giacomo che, dopo un inizio di stagione non in linea con il suo repertorio da predestinato, sta riemergendo alla grande da un mese a questa parte. Con gol importanti ma pure con una difesa pugnace. Legittimo allora che il coach Sebastianutti lo abbia pubblicamente elogiato a fine gara. Perché, con questo Cannella determinato e letale sottoporta, pure autore di meraviglise “beduine”, la Lazio può sognare davvero in grande…

G.Bic.

Nessun commento on "Cannella segna con la “beduina” e infiamma il Foro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *