Calcio a 5, per le due Lazio sarà un turno-chiave

111 0

Cominciamo dalla formazione maschile di Reali. Nello scorso turno ha agganciato Arzignano anche se, in classifica, figuriamo ancora all’ultimo posto per via di una differenza reti negativa rispetto ai veneti. Ma siamo a pari punti ed è già qualcosa. Venerdì prossimo al PalaGems (ore 18) affronteremo la Came Dosson. Che è già salva ma che lotta per un posto nei play-off.

Dobbiamo per forza fare punti cercando di sfruttare il calendario. Che vedrà Arzignano giocare in casa contro Pesaro (seconda forza del campionato di A) e Latina – avanti di 5 punti rispetto a noi in classifica – andare a fare visita al Civitella. Pensiamo positivo: se battessimo la Came e Latina e Arzignano perdessero ci ritroveremmo tre punti avanti ai veneti e a due sole lunghezze dai pontini. Fanta-futsal? Chissà, potrebbe anche essere ipotesi praticabile, invece.

Le ragazze, poi. Sono ottave a pari punti con il Breganze e domenica prossima saliranno in Veneto per giocare contro il Grisignano. All’andata perdemmo al PalaGems, prendendoci poi la rivincita, un mese fa, nello spareggio per accedere alla Final Eight di Coppa Italia, da noi vinto di slancio.

E’ una gara importantissima che, se vinta – come è nelle corde della Lazio di Chilelli – potrebbe lanciarsi verso la qualificazione ai play-off, anche in virtu’ di un calendario poi malleabile. Turno decisivo o quasi per le due Lazio di calcio a 5, ritratte tutte assieme sulla scalinata di Trinità dei Monti: sosteniamone gli auspicii!

G.Bic.

Nessun commento on "Calcio a 5, per le due Lazio sarà un turno-chiave"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *