C5, le assenze pesano: le ragazze si arrendono in Puglia

135 0

Sul parquet dello Statte una Lazio priva di Siclari e Gaby, con diverse giocatrici in non perfette condizioni, si è arresa tre a uno alle pugliesi.

Sotto di tre gol dopo appena dieci minuti del primo tempo, le biancocelesti hanno provato a risalire la china realizzando una rete con Balardin. Nella ripresa Taninha ha fallito un penalty che poteva davvero dare al finale un coloro diverso.

Dopo i dieci gol incassati domenica scorsa da Montesilvano, la Lazio inciampa ancora. Stop prevedibile, peraltro, perché lo Statte vanta individualità di spessore. Le biancocelesti restano a quota sei nella classifica di A registrando così il terzo stop stagionale.

G.Bic.

Nessun commento on "C5, le assenze pesano: le ragazze si arrendono in Puglia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *