Buccioni nel Tevere, sulle orme dei pionieri

514 0

Approfittando della calda giornata di ieri, il Presidente Generale, Antonio Buccioni, dalla banchina del Circolo Canottieri Lazio, si e’ tuffato nel Tevere, come la foto acclusa testimonia.
Cannuccia d bambù nella mano destra, il costume della Lazio Nuoto indosso, il Presidente, 115 anni dopo i grandi pionieri, si e’ dunque riappropriato del Tevere. Che, come i vecchi appassionati biancocelesti sanno, ha assistito, all’inizio del secolo scorso, alla nascita della Società Sportiva Lazio. Qui, sotto la panchina di Piazza della Libertà, si radunavano infatti i nove fondatori. Qui Luigi Bigiarelli, scosso dalla fine dell’amore di una ragazza, si allenava, spesso domando le piene del fiume. Qui Arturo Balestrieri cominciava a scoprirsi grande nuotatore.
Insomma, il tuffo di ieri del Presidente Generale e’ sembrato un ideale ponte tra la Lazio che e’ stata e quella che sarà. Sempre con il biondo Tevere testimone dei nostri sogni.

di Giorgio Bicocchi

Nessun commento on "Buccioni nel Tevere, sulle orme dei pionieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *