A Montesilvano permane il tabù: Lazio sconfitta

371 0

Niente da fare, il tabù’-Montesilvano persiste e la Lazio non riesce ad infrangerlo. In Abruzzo perdiamo tre a due al termine di una gara tirata, comunque ben giocata dalle nostre ragazze. Che sono passate in vantaggio con Lucileia, subendo il gol del pari quasi alla fine del primo tempo.

È stata probabilmente questa situazione che ha poi orientato una ripresa diversa in cui le abruzzesi, superata la metà del secondo tempo, hanno accelerato segnando su reti decisive con la ex Maria Amparo. Avessimo chiuso in vantaggio la prima frazione, chissà se l’esito finale non sarebbe stato diverso.

Nel finale, la rete, valsa solo per le statistiche, purtroppo, siglata da Luisa. In classifica retrocediamo al settimo posto. E, giovedì prossimo, a Bari, quarto di finale in gara unica contro l’Olimpus. Un’altra sfida terribile per le biancocelesti.

G.Bi.

Nessun commento on "A Montesilvano permane il tabù: Lazio sconfitta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *